L’ora zero

Stamattina faccio più fatica del solito ed anche alzarsi dal letto sembra diventare una impresa ciclopica..
Eccola lì la sveglia.. ferma.. immobile.. indifferente.. Segna le sette in punto.. Cerca di farsi notare in qualche modo, ma io faccio il finto offeso e continuo a non darle corda..
Una volta mi regalarono una sveglia fantastica a forma di galletto amburghese.. Morbida.. La mattina emetteva un fastidioso chicchirichì, ma tirandola contro il muro si interrompeva immediatamente..
Geniale..
Quella attuale invece non gioca e si limita ad eseguire gli ordini.. Come un marines holliwoodiano, recita il suo ruolo fino in fondo.. Ed alla fine mi faccio convincere anche io..
Sono finalmente in piedi..
Guardo attraverso il vetro della mia finestra ed ascolto l’apparente tranquillità del paesaggio montano..
C’è il monte Janus.. vecchio.. antico.. assurdo.. Anche lui è fatto prigioniero dal mio sguardo mattutino..
Prigioniero.. Forse prigioniero no, troppo forte come parola..
Ammiro una montagna innevata e continuo a pensare al tempo che scorre.. Non è da me fare ostaggi.. soprattutto a quest’ora..
Lei non c’entra.. È una questione solo mia.. Della mia mente..
Se chiudo gli occhi spariscono i paesaggi.. scompare la sveglia.. sbiadiscono i colori.. Eppure tutto rimane esattamente al proprio posto..
Chissà per chi.. Chissà perché, poi..
Sono le sette e mezza.. Le otto.. Le nove..
E lo zero? Non é un ora.. Non esiste.. Non conta.. ma qualcosa succede sempre quando penso allo zero..

L’ora zero arriva per tutti prima o poi..
Difficile solo settare la sveglia per alzarsi in tempo e curiosare dalla finestra..
Come direbbe Massimo Troisi:
“Ricordati che devi morire..”
“Ah si?”
“Adesso me lo segno.. Non ti preoccupare..”

Genio..

Esco alla ricerca di un bombolone caldo..

Tag: ,

3 Risposte to “L’ora zero”

  1. laprincipessaraffreddata Says:

    Tra i buoni propositi dell’anno c’è quello di andare a curiosare ogni giorno tra le pagine di un blog diverso, e oggi è il tuo giorno!
    Lo zero è un numero fantastico. Un bel cerchio tondo che non ha inizio nè fine.
    La vita scorre in quello zero e nello zero ne trova conclusione.
    Mi piace come immagine!
    E mi piace anche l’immagine del bombolone caldo… Buona vita Gianluca!

    Mi piace

  2. tappotuo Says:

    l’ora zero? beh per me l’ora zero è lo spazio che ritaglio per me stessa ogni giorno, dove resto da sola coi miei pensieri, i sogni ed eventualmente dubbi e paure. So solamente che la mia ora zero non è quantificabile…arriva così per caso…senza preavviso..e come dici tu, non posso puntare la sveglia…e l’unica cosa che voglio è viverla…punto!!!
    Mary

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: