Il ragazzo

C’era una volta un ragazzo che giocava a pallone sotto casa con gli amici. Senza nulla da chiedere al tempo. Niente preoccupazioni, niente retropensieri.
Prima che la vita cominciasse a modellarmi la faccia e il desiderio a istruire le mie strategie. Non c’erano gol da realizzare. Solo una serie infinita di passaggi. E l’unica paura era che qualcuno arrivasse a bucarmi il pallone.

4 Risposte to “Il ragazzo”

  1. Sephiroth Says:

    Quanta verità in queste semplici parole. 😊

    Piace a 1 persona

  2. unallegropessimista Says:

    Bel pensiero.

    Piace a 1 persona

  3. Ehipenny Says:

    Una metafora bellissima, anche della gioventù

    Piace a 1 persona

  4. alemarcotti Says:

    La stessa mia paura.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Sephiroth Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: