Ogni tanto ci penso

Fa freddo. Ma è un freddo piacevole. Un altro buon pretesto per scrivere. Intanto certi nasi colano, un caffè si stempera e il solito sole mette in scena un ammirevole tramonto. Stasera il cielo ha un colore quasi umano. Solo poche sfumature di rosso rubate alle guance di una bambina. Niente può trattenere la tramontana. Nessuno può fermare la fantasia. Soprattutto quella che regala brividi al cuore e forma alle nuvole.
Lo sai? Ieri ho visto una falena. Sbatteva le ali. Incurante di me che la stavo osservando. Incurante del freddo. Delle vetrine illuminate e della sua esistenza brevissima. Ogni notte qualcuno scopre che esiste una stella più luminosa delle altre. Ma questa forse è un’altra storia che in pochi hanno voglia di stare ad ascoltare. Ogni tanto ci penso. Poi scuoto la testa. Sorrido e torno a zuccherare il mio caffè.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: