Con sideros

Mi manca la stanza di quando ero bambino. La carta da parati vintage a righe verticali che sfumava sul verde. Il letto in legno che somigliava a una vecchia scialuppa e il pavimento con le maioliche a fiori grandi, blu e bianchi.

Mi mancano la serenità di quel passato. Le vacanze al mare in luglio. Le fettuccine di mia nonna. Le ripetizioni al mattino. Le corse di notte per rubare un cocomero. Perché il futuro non era una preoccupazione, ma soltanto una grande opportunità.

Mi manca la ragazza a cui ho dato il mio primo bacio. Quella che aveva un’edicola in fondo alla strada e la finestra della sua stanza di fronte alla mia. Quella con cui evitavo, zigzagando tra i banchi, i gavettoni dei compagni nell’ultimo giorno di liceo e con cui ridevo di cuore.

Mi manca tutto quello che ho lentamente perduto per strada. La determinazione. L’innocenza. L’astuzia. La spensieratezza. L’estro e quella serenità che non riesco più a tenere stretta come vorrei. Invece le incertezze non se ne vanno. Restano, scavano, albergano e non se ne vanno. Conoscono il mio nome e mi tirano per la camicia, mi baciano, mi toccano, mi accarezzano.

Mi mancano le mie parole. Il tempismo delle battute ironiche. La capacità di metterle insieme. La voglia di prendere una canzone e cantarla a squarciagola in auto o sotto la doccia. Mi manca il mio modo di inciampare davanti a cento persone, per cadere di peso e ridere come se non ci fosse un domani.

Stamattina lo stomaco ha voglia di caffeina, il cuore di ricordi e la testa di concretezze. Alla voce “considerare” la Treccani recita questo: (der. di sidus -dĕris «astro», col pref. con-; propr. “osservare gli astri per trarne gli auspici”).

Mi mancano le stelle cadenti. Forse è ancora troppo presto per vederle precipitare. E non so perché adoro il verbo “considerare” visto che non ha mai avuto senso fermarsi a guardare un cielo stellato da solo. 

Per fortuna oggi c’è un sole meraviglioso.

2 Risposte to “Con sideros”

  1. xoxangelxox Says:

    Bellissimo post, pieno di tenera nostalgia, ma bellissimo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: