Tanto ci viene sempre da ridere

Per quella interminabile rincorsa che precede un calcio di rigore. Per quel capitolo scritto prima di ogni conclusione. Per quella incubazione di silenzi che anticipa l’urlo.
Per quello spazio che separa un desiderio da un sogno.
Per quell’indizio prima di ogni spiegazione. Per quel senso di colpa che precede una scelta sbagliata. Per quel talentuoso restare in equilibrio tra il “non dire” e il “non fare”. Per quel buio in grado di accecare la fortuna e per chi è talmente umano da sembrare imperfetto.
Per quell’illusoria speranza di poter rimettere sempre le cose a posto.
Per quell’amore da dimostrare sempre e comunque anche sbagliando. Per quella distrazione che ti fa perdere il meglio. Per quella lontananza che ti fa smarrire la strada. Per quella sete aliena di cioccolate calde e vino rosso. Per quell’inconcepibile voglia di vapore acqueo. Per quel buonismo fasullo tipico del Natale e per quelli che invece giocano a fare i cattivi, ma non lo sono.
Per tutte quelle rincorse che non si accorgono delle scarpe slacciate.
Per tutti quei ritardi che sei sempre e comunque in tempo. Per chi non sa dirlo, però sa scriverlo. Per chi non sa farlo, però sa sorriderlo.
Per chi “fallire” è guadagnarsi almeno il diritto di farlo.
Per chi la carbonara è una declinazione di carboidrati e guanciale. Per chi prova, azzarda, spera, lotta, sbaglia e a volte rimedia. E per chi non è capace di farlo.
Per quelli che sono come me. Quelli che la solitudine è una compagna e la malinconia un morso allo stomaco. Quelli che amano fino a farsi male. Quelli che ascoltano fino a farsi sanguinare le orecchie. Quelli che sputano il nocciolo. Quelli che gesticolano, ma non sbattono i pugni. Quelli che una volta sola non basta. Che “50 sfumature di grigio” leggilo tu. Che “Fabio Volo” due palle. Che “Nutella a colazione” tutta la vita. Che “sciare a capodanno” è meraviglioso. Quelli che “c’e sempre un motivo per lamentarsi”, ma che tanto alla fine ci viene sempre da ridere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: