Inconsapevolmente

Alle volte cedo al fascino dei titoli di coda. Quando i nodi si sciolgono e i fatti si compiono. Quando le strade si esauriscono e la vita scorre via discreta.

Il futuro è già una zona abbastanza a rischio per starsi a creare ulteriori problemi. Non servono frasi fatte che si sbrodolano, o azioni tanto epiche quanto inutili.

Alice si era soffermata tante volte a pensarci. A rinegoziare col tempo la neve che le cadeva sul viso. Non esiste niente di più affascinante di una donna con un’idea romantica della vita.

Conosco un’esistenza riservata a una certa categoria di persone. Eroi che ogni giorno si alzano, lavorano. E col pragmatismo ripagano tutti i più profondi desideri. Sopperiscono alle necessità e non hanno voglia di correre dietro alle cose banali.

Proprio questo modo di vivere “concreto”, disincantato e spiccio della vita, è quanto di più romantico e vero esista. L’unica aggravante è di poterlo realizzare purtroppo, o per fortuna, soltanto “inconsapevolmente”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: