Dentro

Ricordando. Affondando i pensieri nelle immagini di qualche febbraio passato. Le montagne di notte. Quel freddo irreale che blocca le cose. 

Una volta credevo valesse la pena ricordare solo i fatti più divertenti. Poi col tempo ho capito che ha un senso rivedere anche tutto quello che mi ha fatto paura. Forse perché ho sempre avuto un certo talento con le mie paure. 

Ogni ricordo terribile è una strada piena di coraggio. Qualcosa da ripercorrere sapendo bene dove poggiare i piedi. Per non cadere ancora nei tranelli di una quotidianità stancante.

Basta avere un buon rapporto con le voci dentro. Quelle che ti suggeriscono cosa fare. Le mie sono tantissime. Sono contraddittorie e coesistenti. 

Dentro ho un universo con cui devo ancora fare i conti. Un passato dal quale ho bisogno di imparare a essere onesto. A riconoscere gli errori. Soprattutto quelli da non ripetere più. Ho sempre avuto una certa tendenza a distruggere tutto quello che non riesco a capire.

Ieri sera ho guardato negli occhi un’antica paura. Sono stato qualche istante a ricordarne il retrogusto agrodolce. Senza giudicare nessuno. Senza giudicare me. 

Ho una lista di fatti tristi che prima o poi dovrò dimenticare. E nella lista c’è anche lei, con quella sua espressione dolcissima che mi esondava nel cuore con tutte le mie paure. Un incantevole mostro con gli occhi di fata. 

Un essere in grado di masticare il presente e risputarne le macerie sul mio sentiero sotto forma di futuro impossibile. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: