Questa è la sostanza 

Roma e Milano si trovano quasi sullo stesso meridiano, ma cambia di molto il parallelo. Una considerazione banale. Quasi romantica. Tecnicamente utile solo a chi adora guardare le albe e i tramonti. In pratica in queste due città il sole sorge praticamente alla stessa ora, ma tramonta in orari diversi. Oggi ad esempio, a Milano succederà dieci minuti dopo. 

Mi hanno sempre insegnato che spesso sono i dettagli a fare la differenza. Può essere. Ma la stragrande maggioranza delle volte è la sostanza.

Ultimamente sono stato oggetto di critiche che di solito mi lascio scivolare addosso. Soprattutto quando a criticarmi sono persone poco qualificate a farlo. Oggi però mi sento di rispondere. Senza astio. Senza fervore. Ma puntualizzando.

Sono presente sui social network da oltre dieci anni con il mio nome e cognome. Niente sinonimi. Acronimi o soprannomi. Ho gli stessi amici da oltre 40 anni. Non li cambio ogni sette anni per necessità. Sono sempre loro. Sempre gli stessi. Perché la vita non mi ha mai costretto a cambiare vita. Ho una figlia meravigliosa che sento vicina, pur vivendo a 800 km di distanza. Un lavoro appagante. Progetti realizzati e obiettivi raggiunti attraverso strade lastricate anche di insuccessi.

Mi piace scrivere. Viaggiare. Leggere. Passeggiare la mattina presto per le strade del centro. Raccontare storie. 

Ogni tanto vado al cinema da solo. Adoro avere la sala tutta per me. Quando posso riesco anche a cucinare qualcosa di buono. Sono ironico. Tollerante. Ho un innato senso della giustizia e nell’ambito delle mie possibilità ho sempre cercato di aiutare chi stava peggio.

A volte dispensando consigli. Altre volte in modo diverso. 

La santità certo non mi appartiene. Ho sbagliato spesso. Gli esseri umani lo fanno. Ma non ho mai rinnegato la vita, o voltato le spalle a chi mi voleva davvero bene. A chi lo ha sempre dimostrato con i fatti.

Tu che critichi. Tu che punti il tuo dito con la semplicità di chi se ne sbatte delle conseguenze. Che osservi la vita dalla vetta del cumulo di macerie in cui è ridotta la tua esistenza. Potresti dire altrettanto di te? Potresti decantare le tue altrettanto trasparenti verità? La tua onestà.

Il sole oggi sorgerà lo stesso. Magari a orari diversi nel mondo. E stasera tramonterà. Lo farà fino al giorno del collasso. Malgrado le mie e le tue considerazioni. Malgrado il tuo essere così dannatamente confusa. Incurante di noi e dei dettagli di tutte le storie del mondo. Giusto o sbagliato. Questa è la sostanza.

Una Risposta to “Questa è la sostanza ”

  1. pallidoinfinito Says:

    L’ importante è Essere sempre se stessi
    🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: