Le parole più belle

Ogni tanto penso al tempo che passa e alle sue traiettorie. Allo spazio che ci divide. Al freddo indiscreto della notte. Alle storie che non abbiamo ancora vissuto. All’irrealizzabilità di certi sogni. Che poi, sono sempre gli stessi. Al passato. Alle responsabilità. Ai malintesi. A tutte le decisioni prese e alle mille ragioni di ogni decisione. A quel devastante bisogno di amare. E alla crescente necessità di sentirsi amati. I sentimenti in fondo non conoscono lo spazio e ignorano il tempo. Si limitano a rendere il buio gentile e a scegliere le parole più belle tra tutte quelle dimenticate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: