Cioccolatini 

A volte mi ritrovo a scrivere storie. A illudermi di spiegare la vita. Ma spesso il mio unico scopo è quello di riempire un vuoto. E riempire un vuoto non sempre equivale a ottenere il pieno che c’era prima. Esiste uno spazio gonfio di niente che alberga in ognuno di noi e che nasce dal bisogno che tutti abbiamo di essere capiti. Apprezzati. Amati. Anche messi in discussione, o criticati. Se questo avviene comunque con amore.
Apro gli occhi. Nuvole rapide scorrono dal finestrino, mentre la velocità muta la curva dell’orizzonte. Una mano intanto stringe l’altra. C’è sempre un foglio elettronico da sporcare. Una favola da raccontare. C’era una volta un ordigno nucleare da far esplodere sui fondali oceanici per farsi più forti di fronte al mondo. Ho sonno. Non riesco a dormire. Oggi indosso una realtà che mi va troppo stretta di collo. Scrivo a passo d’uomo. Ma respiro. I polmoni funzionano. Il cuore batte. E non è solo una questione di involontarietà cardiache. Il cuore va per conto suo e non mi sta a sentire. Ma con il cervello posso ragionare, mediare, trovare un punto d’incontro. La notte gli parlo e il cervello ascolta. “Ma tu lo capisci il cuore? Ci parli, no?”
Lui non risponde e fa spallucce. Lui e quel suo compagno di merende, il fegato. Stanno sempre insieme e governano il ritmo delle sensazioni. Ti stringono in una morsa violenta. Ti parlano sottovoce di quello che accade intorno con la stessa vocina strozzata di una portiera pettegola. È geniale questa cosa che alla fine le cose finiscono.
Forse ha ragione Forrest.
Forse la vita non è altro che una enorme scatola di cioccolatini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: