Aforismi, antibiotici e vitamine.

Oggi ho chiuso una porta e mi si è aperto un portone. Poi ho serrato una finestra e mi si è spalancato un finestrone. Sta cosa mi costerà un botto di riscaldamento.

Chissà perché più provo a immaginare il futuro, più sento il bisogno di voltarmi indietro.

L’errore più grande che commettono le persone sensibili è “idealizzare” quello che hanno, “smettere di cercare” e “avere paura” di perdere.

E’ uno sbaglio credere che l’infinito sia oltre la siepe. L’infinito è dentro di noi.

Lei era dolce, intelligente, poi aveva una quarta di simpatia. E in una donna la simpatia è tutto.

Ormai gli scheletri si sono direttamente spostati dall’armadio al mio stato di famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: