Scusami se…

Alzarsi dal letto e vestirsi come capita. Indossare un paio di Nike fucsia sapendo che guardandole poi alzerai il sopracciglio. Aprire la porta e correre giù per le scale senza guardare gli scalini.
Prendere portafoglio, cellulare e chiavi della macchina. Guidare senza preoccuparsi nemmeno di accendere la radio. Osservare la strada cambiare colore come si guarda un panorama dal finestrino di un treno.
Intanto i pensieri ti inseguono senza punteggiatura. Hai voglia di incontrarla e non è importante cosa dirà. Vuoi solo starle vicino.
Perché quando le sei accanto tutto si ferma, il tempo, le cose, le parole, le persone e puoi finalmente dare le spalle al mondo.
Scusami se non ti chiedo scusa.
Un giorno smetterò di ricordare. Giusto il tempo di imparare a dimenticare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: