Per rialzarsi

Ho sognato mia nonna stanotte e per la prima volta ho percepito la sensazione di un bel film che è da sempre dentro di me.

Qualcosa fatto di immagini scolorite, ma profonde. Una storia che semplicemente riemerge a colpi di bellezza.

Sembra ieri che chiacchieravi. Sorridevi e chiacchieravi sempre. Ti informavi sul mondo e davi consigli sulla vita. La tua era una saggezza semplice, quella da bar sulla rotonda del porto.

Ma non si trattava di consigli alcolici, piuttosto erano figli di un caffellatte e qualche biscotto al mattino. Una saggezza da lavoratrice vera. Quella che non gridava mai ai diritti, ma implodeva di doveri. Quella che ti eri fatta da sola, giorno per giorno, senza mollare un giorno.

Rivivo la velocità delle tue mani che stendevano la pasta fatta in casa. Quella cautela con cui il coltello sezionava tagliatelle e fettuccine. E io che impastavo a caso e poi buttavo là, solo per fare colpo su di te.

Anche oggi i miei occhi frugano il cuore come gatti nel vecchio quartiere di Monteverde e si sincerano che tu sia ancora lì. Presente tra le pieghe del tempo.

Sai nonna, il mondo ha appena ricominciato a vivere, ma la botta è stata pesante. Io è da qualche settimana che provo a rialzarmi.

Lo faccio come chi cade col motorino e non sa se gli sarà possibile restare in piedi.

Amare. Perdere. E poi una mattina sognare di ritrovarsi. Per non perdere ancora. Per lottare fino a rialzarsi.

Una Risposta to “Per rialzarsi”

  1. poetella Says:

    e speriamo che…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: