Il trucco

Si può essere lontani anni luce anche seduti allo stesso tavolo, nella stessa città. Oppure vicinissimi pur divisi da un oceano. 

L’amore è una percezione profonda che prescinde dalle variabili di tempo e spazio. E percepire non vuol dire altro che ascoltare col cuore. Trasformare il passato in presente. Le distanze in centimetri.  

Nella mia vita ho fatto tentativi su tentativi con l’intento di spiegarmi alcune cose legate all’amore e spesso ho fallito. Per questo ho pagato conseguenze dolorose. In qualche caso ho anche reiterato degli errori. E per quanto riguarda certi fatti sto ancora cercando di capire.

Forse la vita non è soltanto la sequenza delle cose che mi sono accadute e che sogno di realizzare, ma tutto quel dolore che ho attraversato per riuscire a capire e realizzare ogni cosa.

Tutte quello che ho sempre saputo e che nel flusso del tempo spesso ho preferito far finta di non sapere. Ho scelto di dare spazio a quel silenzio, autentico e trasparente, che se ne stava dentro, incurante come un gatto. L’ho preso, accudito e nutrito quel silenzio con parole di circostanza e copertura. Un anestetico alla quotidianità.

In fondo la vita, se smetti di farti domande, si riduce a un continuo e meno doloroso flusso di presente. Un trucco che forse, e sottolineo forse, dovrei usare più spesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: