Nuoce gravemente alla salute

Gli occhi non riescono a mettere completamente a fuoco la scena.. o forse sono soltanto io a criptare le immagini..
Incredulo vorrei voltarmi e pensare ad altro.. Ma continuo a scorrere il filmato.. ed alla fine gocce salate sfuggono al mio controllo disegnando un percorso noto sul mio profilo imperfetto..
E’ rabbia mista a dolore.. è odio allo stato più puro.. Mi guardo e potrei non essere io stamattina quello riflesso..
La ragione è una casa che si estende lungo una infinità di pensieri.. centinaia di porte opportunamente chiuse.. e le chiavi custodite dal buonsenso..! Ogni sentimento è una porta da aprire.. ed esistono serrature e toppe di ogni tipo.. ma in questo labirinto di corridoi incontro a volte porte che andrebbero solamente abbattute..

Rivedo la maledetta infierire su quel bimbo con rabbia primordiale.. e capisco che l’odio è un sentimento che non ha nulla da invidiare all’amore.. è incontrollabile.. involontario.. non lo misuri.. non lo dividi per tipologie.. o per categorie.. l’odio è semplicemente puro..
Lo subisco in silenzio e per quanto mi danni a cercarla.. questa volta non trovo la chiave giusta..
La serratura è vecchia di anni.. ed il fatto che questa fosse una porta già aperta in passato non cambia certo la situazione..
Reclusa dalle riflessioni di un uomo imperfetto ne percepisco il sapore amaro.. è incontrollabile rabbia..
La porta ha ceduto ed una scena appare ora nitidamente proiettata sulle pareti bianche di questa mia irreale coscenza..
Il primo colpo allontana la donna dal piccolo.. percepisco la violenza del fendente e potrei fratturami io stesso una mano nel colpirla.. ma il dolore per le ossa rotte si mischierebbe al retrogusto di costole crinate e capillari che si strappano.. questa volta non miei..
Non una parola.. solo inconcepibili gemiti..
E’ il secondo colpo poi a creare l’occasione di un rantolo che emerge immediato ed è soffocato solo dall’emotivià delle mie parole..
Sarebbe un discorso di rara e pacata diplomazia..

“Ora dimmi cosa si prova.. brutta puttana..!
Quel bambino è il figlio di ogni uomo di buonsenso che ha avuto la tragedia di osservarti maltrattarlo spietatamente in quel video..
Quel bambino indifeso è anche mio figlio..
Che tu sia maledetta.. o perdonata.. non devo essere io a pensarci e confido nel fatto che a farlo non sia comunque un uomo.. Spero che accada presto..!”

Poi rileggo…
Ed anche se si è trattato di pura immaginazione.. sale in me su uno strano senso di colpa.. ricordi di un passato recente.. e frammenti di errori molto più lontani..!
Nella vita sono stato a volte un po’ impulsivo ed irrazionale.. ed ho pagato..
Ma giuro.. brevetterei ogni scelta fatta in passato.. Potrei metterla addirittura in commercio limitandomi a scrivere sulla confezione..
NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE MENTALE

Richiudo l’applicazione l’iPhone e dimentico il video.. oggi il cielo è cosi intenso.. cosi sereno.. cosi calmo.. compatto.. sicuro..
Proprio come sono io quando mi trovo ovunque.. accanto a mia figlia..!

Buon week end a tutti !

Tag:

2 Risposte to “Nuoce gravemente alla salute”

  1. Gianfranco Says:

    Ciao Gianluca, consentimi di esprimere la mia approvazione per i contenuti e la forma di questo tuo post, che condivido in pieno nel suo più profondo significato.
    Un caro saluto.

    Mi piace

  2. gianlucamarcucci Says:

    Grazie Gianfranco ! E’ un piacere leggerti sul blog !!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: